Attesa

Ci sono momenti in cui senti che la stabilità di una vita sta lentamente scomparendo.

Qualcosa sta cambiando, e non sai quanto potrà essere peggiore.

Prendi un sospiro che nemmeno c’è per andare avanti al minuto successivo.

Un minuto di attesa che sarà clonato per un tempo impreciso.

Combatti all’istinto che ti porterebbe senza ragione a pregare un Dio che non sai se esiste.

A chiedergli cosa succederà, se andrà tutto bene.

Perché è in quel momento che pensi che forse qualcuno delle risposte le ha.

E quel qualcuno non sei tu.

E aspetti… perché non puoi fare altro.

Ma le risposte non arriveranno presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.