Giulia Mazzoni

"Pensando al mio futuro mi sono chiesta:
cosa voglio fare nella vita?
La risposta è stata una: scrivere.
Ma da dove si comincia?
M'hanno detto di fare un blog!"

Recensione – “Manuale di prevenzione amorosa per donne single” di Gaia Parenti

gaiaparentilibro

“[…] alla base di tutto ci deve essere un grande amore per te stessa, allora sì che diventerai una Principessa di Cuori, che attrarrà, nella vita di tutti i giorni, il suo Re di Cuori”

Ho conosciuto Gaia Parenti per caso, grazie ad un’amica comune che mi ha segnalato la presentazione del suo libro appena uscito.

Un po’ per curiosità e un po’ per la mia insaziabile voglia di partecipare ad eventi letterari, non ho esitato ad accettare l’invito e, in men che non si dica, mi sono ritrovata nello splendido contesto del Torakiki (il Cat-Café di Prato) a parlare di un argomento che nel 2017 resta ancora antropologicamente complesso: gli uomini.

19366055_1325996587453979_5838532879364889344_n

La presentazione di Gaia Parenti al Torakiki Cat Café

Tra l’ironia e la dolcezza delle parole di Gaia ho scoperto com’è nato questo manuale, un vero e proprio “bugiardino”, scritto per mettere in guardia le donne dalle categorie maschili più diffuse e dai cliché d’amore più pericolosi.

Scorrendo le pagine, troviamo infatti figure inquietanti come: il “Super colto squinternato”, il “Seduttore indeciso”, “L’affamato d’amore”, “Il narciso capriccioso”, “Il traditore seriale dalla doppia vita” e tanti altri ancora.

Tipologie di individui che le donne, più o meno ingenuamente, continuano a tenersi accanto, allontanando la possibilità di costruire una relazione sana. Per ognuno di loro troverete il principio attivo, le indicazioni terapeutiche, la posologia e gli effetti collaterali. E, ovviamente, come in ogni medicinale che si rispetti, non mancheranno la scadenza e le modalità di conservazione!

Ma c’è anche una categoria di uomini che tutte noi abbiamo incontrato almeno una volta nella vita e che, forse, costituisce il pericolo maggiore per la nostra incolumità mentale: gli ex. Quelli che ricompaiono all’improvviso dal passato senza chiederti il permesso, convinta che tu sia stata sempre lì ad aspettarli invece di andare avanti con la tua vita. Oppure quelli che – cito il libro – “Cara, ne abbiamo passate tante […] Sarebbe un peccato perdersi un’altra volta, non credi?”. O, ancor peggio, quelli che non si rassegnano, perché tu sei stata sua e devi tornare ad esserlo (cosa che solo a scriverla mi fa venire i brividi).

E se da certe altre categorie si può comunque imparare qualcosa, da quest’ultima è bene stare alla larga. Perché come dice la saggia Gaia: “Meglio un amore domani, che un ex oggi!”.

Ma gli insegnamenti non finiscono qui: nel manuale troverete anche una sezione dedicata agli errori che le donne commettono (sì, ogni tanto capita anche a noi), le trappole mentali in cui spesso cadiamo e le categorie femminili che gli uomini tendono ad evitare (anche loro dovranno pur difendersi, no?).

Una lettura piacevole, fresca e spiritosa, perfetta da fare d’estate come compito per le vacanze, nella speranza, stavolta, di essere promosse senza errori!

Gaia Parenti
Nata nel 1976 a Firenze, si ritiene una sopravvissuta dell’amore e si diverte a esercitare la scoperta dell’universo maschile e femminile in tutte le sue sfaccettature. È cresciuta con la sua rubrica PsicoGaia nel Diario di Adamo di «Vanity Fair», portale al quale offre anche i suoi esperti consigli nella sezione “Benessere”. Ha collaborato con diverse riviste femminili, fra le quali «F» e «Donna Moderna». Il Manuale di sopravvivenza amorosa per donne single è il suo primo libro.

19275226_1325996590787312_6947958683444489046_n


#IlRaccontoDelWeeken

  Molti anni prima   Lorib correva a più non posso nel buio ...

#IlRaccontoDelWeeken

Monica aprì il grande portone a vetri. Era più pesante ...

#IlRaccontoDelWeeken

Qualche giorno fa, in una diretta Instagram, vi ho parlato ...

#IlRaccontoDelWeeken

  Silvia era paralizzata, le mani sudate appoggiate al banco. Le parole che ...

#IlRaccontoDelWeeken

  Gaia prese il nastrino di tulle argentato e lo avvolse ...

Recensione - "Manual

"[...] alla base di tutto ci deve essere un grande ...

Recensione - "Le Set

"Non lasciare mai che la paura decida del tuo destino" "Le ...

Recensione - "Qualco

"È il puro fatto di stare al mondo la vera ...

Festival Borgo D'Aut

  Buongiorno Lettori! Oggi vi segnalo un evento culturale che si terrà ...

Recensione - "Tu non

"Un fatto diventa storia solamente quando qualcuno è disposto a ...

#IlRaccontoDelWeeken

  Molti anni prima   Lorib correva a più non posso nel buio ...

#IlRaccontoDelWeeken

Monica aprì il grande portone a vetri. Era più pesante ...

#IlRaccontoDelWeeken

Qualche giorno fa, in una diretta Instagram, vi ho parlato ...

#IlRaccontoDelWeeken

  Silvia era paralizzata, le mani sudate appoggiate al banco. Le parole che ...

#IlRaccontoDelWeeken

  Gaia prese il nastrino di tulle argentato e lo avvolse ...

Recensione - "Manual

"[...] alla base di tutto ci deve essere un grande ...

Recensione - "Le Set

"Non lasciare mai che la paura decida del tuo destino" "Le ...

Recensione - "Qualco

"È il puro fatto di stare al mondo la vera ...

Festival Borgo D'Aut

  Buongiorno Lettori! Oggi vi segnalo un evento culturale che si terrà ...

Recensione - "Tu non

"Un fatto diventa storia solamente quando qualcuno è disposto a ...